FANDOM


Di seguito, le info relative ai corsi di lingua e agli esami richiesti in alcune altre Scuole della Rete.

Non tutto mi è chiaro, ulteriori info le chiederò a voce a fine mese.

Ciao ciao

sSara

Padova: i Galileiani sono tenuti a raggiungere il livello C1 di inglese, oppure il C1 di un'altra lingua e il B2 di inglese.

Udine: attualmente bisogna conseguire il C1 di inglese e il B1.1 di una seconda lingua a scelta entro i 5 anni. Per quanta l'organizzazione dei corsi: la Scuola Superiore fornisce solo il corso d'inglese, suddiviso in due moduli da 50 ore ciascuno, attivi ad anni alterni (per passare dal B2.1 al C1). Per quanta riguarda la seconda lingua a scelta gli studenti devono arrangiarsi.
A breve il regolamento interno subirà cambiamenti, ergo gli udinesi vorrebbero tentare di far di attivare solo il secondo modulo d'inglese (50 ore, per passare da un B2.2 al C1) e attivare un modulo di 35 ore di una seconda lingua per un totale, “da un falso principiante a B1.1” (cit.).

Lecce: hanno corsi interni di inglese, tedesco e francese con esami interni annuali. Nessun obbligo di certificazione, ma il livello dei corsi ne garantisce la preparazione. Se dunque si sostiene e si supera la prova dell’ente certificato, “la Scuola dovrebbe rimborsare le spese” (cit.). Per quanto riguarda l'inglese, il livello di riferimento è quello dell'IELTS e le prove d'esame interno sono sulla falsa riga degli esami per questa certificazione. Ulteriori info su francese e tedesco mi saranno passate.

Pavia: per gli studenti dello IUSS non è previsto obbligo di certificazione di conoscenza di lingue straniere. Tuttavia è richiesto dai Collegi in cui gli Allievi IUSS risiedono (Ghislieri, Borromeo, ecc… vi risiedono assieme ad altra gente che la borsa IUSS non ce l’ha): per restare nei vari Collegi bisogna mantenere dei requisiti di merito, tra cui appunto il conseguimento delle certificazioni di lingua, secondo scadenze che variano da collegio a collegio.
In linea di massima: previsto il PET entro il secondo anno - il FIRST entro il terzo anno - una certificazione di livello almeno A1-A2 di seconda lingua straniera entro il quarto. Questo ultimo punto, tuttavia, varia da collegio a collegio. Allo stesso modo variano i corsi di lingua attivati dai singoli collegi per i propri studenti. Se sono attivati, i corsi di lingua sono gratuiti e le spese per la certificazione sono rimborsate.
I rappresentanti IUSS stanno elaborando una proposta di attivazione di un corso di perfezionamento della lingua inglese per gli iussini, livello proficiency.
Scusate il casino, ma a Pavia sono un po’ complicati.